top of page

Concevoir un bâtiment confortable et sain (2014)

Di Claude-Alain Roulet, appunti corso EPFL, 2014.


Trascorriamo la maggior parte del nostro tempo negli edifici, che devono quindi essere confortevoli e salubri. Dal punto di vista dello sviluppo sostenibile, questo obiettivo deve essere raggiunto utilizzando esclusivamente energia rinnovabile, il che significa limitare il fabbisogno energetico. Una progettazione basata su misure passive, adattate al clima e all'ambiente, consente di ottenere un comfort gradevole a costi inferiori e riduce - o addirittura elimina - la necessità di misure attive.




2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

On the history of indoor air quality and health (2004)

A scientific article by prof. Jan Sundell, International Center for Indoor Environment and Energy, Technical University of Denmark Indoor air is a dominant exposure for humans. More that half of the b

Comment réussir un bâtiment malsain ? (2017)

Di Claude-Alain Roulet, per la Conferenza Journée thématique du Groupement Romand de Médecine, d'Hygiène et de Santé au Travail, Friborgo, Svizzera, 2017. Nonostante il titolo provocatorio, la present

Commentaires


bottom of page